Come funziona il Social lending

Per social lending si intende un prestito personale erogato da privati ad altri privati su Internet. Ha luogo sui siti di aziende di social lending, senza passare quindi attraverso i canali tradizionali rappresentati da società finanziarie e banche. Questa forma di prestito è riconducibile ai prestiti personali non finalizzati, una delle tipologie più utilizzate di credito al consumo che, in quanto tali, non prevedono garanzie a protezione del prestatore contro il rischio di default. Con il social lending, chi presta denaro e chi lo riceve mediamente percepisce o paga una quota di interessi più favorevole rispetto a quella proposta dalle… CONTINUA A LEGGERE

Tutto quello che devi sapere prima di investire in Options

In finanza con il termine opzione (o option) si intende quel particolare tipo di contratto che conferisce al possessore il diritto, ma non l’obbligo (dunque una possibilità da cui appunto il termine opzione), di acquistare o vendere il titolo sul quale l’opzione stessa è iscritta, chiamato strumento sottostante o semplicemente sottostante, ad un determinato prezzo prestabilito (strike price o semplicemente strike) entro una determinata data, a fronte di un premio pagato non recuperabile. Le opzioni possono avere i più diversi sottostanti: azioni, commodity, tassi di interesse, ecc. La differenza fondamentale delle opzioni rispetto agli altri strumenti derivati consiste nella definizione… CONTINUA A LEGGERE

Come funziona il Piano di Ammortamento del Mutuo

Il piano di ammortamento, detto anche piano di rimborso del mutuo, può essere definito come la tabella numerica riepilogativa dei pagamenti delle rate future – da effettuare nei confronti delle banche – per rimborsare il capitale del mutuo preso a prestito. La tabella standard e più diffusa del piano di ammortamento riporta le seguenti informazioni, organizzate solitamente per colonne: Numero rata. Riporta il numero progressivo che identifica la singola rata di pagamento prevista dal piano di ammortamento del mutuo. Riporta la data di pagamento della rata del mutuo, di norma coincidente con gli ultimi giorni del mese di calendario. Capitale… CONTINUA A LEGGERE

Conto Deposito: cos’è e come funziona

Il conto deposito è un conto corrente bancario offerto solo dalle banche, ma con delle funzionalità limitate. Il suo unico scopo è quello di fruttare interessi sul capitale depositato e non è richiesta la concessione di alcuna garanzia per l’apertura. Al pari del conto corrente, anche il conto deposito può essere aperto sia offline che online. In generale i conti di deposito non prevedono costi per l’apertura, il mantenimento e la chiusura, ma prevedono un tasso d’interesse sul capitale, cosa che non viene più applicata sui conti correnti tradizionali. Per poter aprire un conto deposito è necessario possedere un conto… CONTINUA A LEGGERE

Come ridurre i rischi con l’assicurazione sul mutuo

Quando richiedi un mutuo sono davvero tanti gli aspetti che devi considerare. Oltre alle voci di spesa, che non riguardano solo la semplice constatazione dei tassi d’interesse, dovrai anche valutare le spese derivanti dalla sottoscrizione di un’adeguata copertura assicurativa. Infatti, se stai per sottoscrivere un mutuo per l’acquisto prima casa, dovrai considerare anche la sottoscrizione di un contratto di assicurazione mutuo, che possa tutelare entrambe le parte – in questo caso te stesso e l’istituto di credito – da ogni evento che possa danneggiare l’immobile, o impedire la restituzione puntuale della somma ricevuta. Le coperture assicurative per i contratti di… CONTINUA A LEGGERE