Come analizzare i Mercati finanziari: Analisi Fondamentale e Tecnica

Analisi Fondamentale L’analisi fondamentale è, unitamente all’analisi tecnica, il principale strumento per lo studio finalizzato a supportare un investimento (trading). Volendo distinguere l’analisi fondamentale da quella tecnica si può dire che, mentre l’analisi tecnica cerca di definire il prezzo futuro di un titolo basandosi sugli aspetti formali dell’andamento delle quotazioni (derivati da grafici), l’analisi fondamentale si occupa di stabilire il prezzo corretto di un titolo in base alle caratteristiche economico-finanziarie intrinseche della società cui fa riferimento. L’analisi fondamentale valuta la solidità patrimoniale e la redditività di un’azienda, determinando il valore intrinseco (o fair value) della società. È spesso applicata alle… CONTINUA A LEGGERE

Investire in Covered warrants e Certificates

Covered Warrants Il covered warrant è uno strumento finanziario quotato in Borsa che conferisce la facoltà di sottoscrivere l’acquisto (Call covered warrant, opzione Call) o la vendita (Put covered warrant, opzione put) di una certa attività finanziaria sottostante ad un prezzo e ad una scadenza stabilita. Peraltro ne esistono una tipologia più semplice, i cd. covered warrants plain vanilla, ed una più complessa che combina fra loro più opzioni di acquisto o di vendita, i cd. covered warrants strutturati o esotici. A differenza del semplice Warrant può avere come attività sottostanti oltre alle azioni anche obbligazioni, indici azionari o obbligazionari… CONTINUA A LEGGERE

La migliore guida sui Tassi di cambio

Il tasso di cambio può essere definito come numero di unità di moneta estera che possono essere acquistate con un’unità di moneta nazionale. Il tasso di cambio è determinato dal valore di mercato delle varie valute sul mercato internazionale. Molte banche centrali pubblicano il valore della propria valuta sui mercati mondiali, una volta al giorno ed in base alle quotazioni di mercato. Le tipologie dei tassi di cambio In finanza e in economia internazionale è abitudine distinguere tra tasso di cambio: nominale: Se è quotato certo per incerto rappresenta il valore di 1 unità di valuta nazionale espressa in termini… CONTINUA A LEGGERE

Cosa sono i Mercati finanziari

Il mercato finanziario, nel diritto dell’economia e nella finanza, rappresenta il luogo nel quale si realizzano le operazioni di contrattazione e scambio di strumenti finanziari di varia natura, a medio o lungo termine. Dal 1998 in tutte le Nazioni che aderiscono all’UE ed all’OCSE, i mercati regolamentari possono avere regolamenti interni e statutari decisi dalla società di gestione. Tale mercato finanziario è definito “SSO (Sistema di Scambi Organizzati)”. L’unico SSO privato istituzionale (istituzionalizzato) fu il MAC – Mercato Alternativo del Capitale, dal 2006 rilevato da Borsa Italiana. Il primo SSO in Europa Continentale fu SmallXChange, società (Ldt) panamense con sede… CONTINUA A LEGGERE

Come funziona il Trading sul Forex

Il Foreign Exchange Market, conosciuto più comunemente con il suo acronimo Forex, ma anche come FX o currency market (mercato di valuta), è il mercato internazionale di cambio di valuta estera: in altri termini, il luogo dove avvengono le transazioni di scambio tra le diverse valute nazionali. La storia del forex è molto avvincente, tanto da aver portato questo sistema ad essere il più grande mercato finanziario al mondo, con un volume d’affari giornaliero ed un numero di transazioni assolutamente significative. Il centro mondiale per il mercato dei cambi è Londra, che rappresenta circa il 37% del mercato totale; gli… CONTINUA A LEGGERE