La guida sui Mutui a Tasso Variabile

Il mutuo tasso variabile è il finanziamento il cui tasso di interesse varia in base ad un indice di riferimento, l’Euribor o il tasso stabilito dalla Banca Centrale Europea (o MRO). L’importo della rata dei mutui tasso variabile si modifica periodicamente seguendo l’andamento del mercato: se il tasso di riferimento sale, la rata aumenta, se l’indice scende anche il costo del mutuo diminuisce. All’Euribor (o all’MRO) va poi sommato lo spread, ovvero il sovrapprezzo applicato dalla banca sul tasso di riferimento. In questo modo si ricava il Tan (tasso annuo nominale) a partire dal quale verrà sviluppato il piano di… CONTINUA A LEGGERE

La migliore guida sul Mutuo a Tasso variabile

I mutui a tasso variabile sono sempre più in voga tra gli italiani. Come si capisce dalla definizione, in questa tipologia di contratti il tasso può cambiare e di conseguenza può cambiare anche la rata da pagare.Per questo motivo molti mutuatari preferiscono il mutuo a tasso fisso che offre invece la stabilità e la sicurezza di una rata fissa. A dispetto di questo pregiudizio di fondo a vantaggio del tasso fisso, va detto che negli ultimi 30 anni il tasso variabile è sempre risultato inferiore nel confronto con il tasso fisso. Vale a dire: chi ha scelto il tasso variabile… CONTINUA A LEGGERE

La guida definitiva del Mutuo Ipotecario

Quando si parla di mutuo, si parla nella maggior parte dei casi di “mutuo ipotecario”. Come è agevolmente intuibile si tratta di un prestito garantito da un’ipoteca ed è disciplinato dall’articolo 1.813 del Codice Civile. L’ipoteca è una garanzia che tutela il creditore (la banca) in caso di mancato pagamento da parte del debitore (mutuatario). È questo il motivo principale per cui i tassi applicati sui mutui sono molto più bassi rispetto ai tassi praticati su un prestito personale o un qualsiasi finanziamento che rientra nel credito al consumo (prestiti finalizzati, cessione del quinto dello stipendio/pensione, carte revolving, ecc.). Nell’universo… CONTINUA A LEGGERE

Come ottenere un mutuo al 100% per comprare un’immobile

Il mutuo 100% è una particolare soluzione di finanziamento che consente di ottenere la liquidità necessaria per finanziare l’intero valore commerciale dell’immobile che si intende acquistare. Per accedere a questa tipologia di mutuo è necessario non solo possedere alcuni specifici requisiti e dimostrare di avere una situazione creditizia affidabile, ma anche fornire all’istituto di credito che eroga il finanziamento delle ulteriori garanzie. Infatti, oltre all’iscrizione di un’ipoteca sull’immobile che si intende acquistare, per accedere alla liquidità potrebbe essere richiesta anche l’apertura di una fidejussione. Quest’ulteriore garanzia andrà a coprire quella parte di finanziamento – circa il 20% – che va… CONTINUA A LEGGERE

Come funziona il Mutuo Liquidità

Il mutuo per liquidità è una tipologia di prestito garantito dal proprio immobile che permette di ottenere importi elevati per soddisfare le esigenze più diverse, realizzare un progetto o semplicemente finanziare un acquisto. Si tratta di un finanziamento senza vincoli e non è necessaria alcuna dichiarazione sulla modalità di impiego e finalità specifica. Pur non essendo necessaria alcuna giustificazione da parte del richiedente, banche e istituti di credito non sono favorevoli a concedere mutui di questo tipo in caso di speculazioni finanziarie o per estinguere debiti in sofferenza. In tal caso, infatti, la banca si accollerebbe il rischio dell’eventuale insolvenza… CONTINUA A LEGGERE