La migliore guida sul Mutuo 100%

La migliore guida sul Mutuo 100%

I mutui possono finanziare una parte del valore dell’immobile, oppure l’intero importo necessario per l’acquisto. In quest’ultimo caso entriamo nel campo dei “mutui al 100%”. Si tratta di una nicchia di mercato, dato che la stragrande maggioranza dei mutui oscilla tra il 50% e l’80% del valore dell’immobile (loan to value). I “mutui con un loan to value al 100%”, quelli in cui il finanziamento (loan) è pari al 100% del valore dell’immobile, sono una nicchia per due motivi: Per le banche è più rischioso concederli, dato che solitamente il target di clienti che opta per questa soluzione non ha… CONTINUA A LEGGERE

La migliore guida sul Mutuo a Tasso misto

La migliore guida sul Mutuo a Tasso misto

I mutui a tasso misto sono una forma ibrida, tra il tasso fisso e il variabile. Come funzionano? Si parte con un tasso (o fisso o variabile) ma al mutuatario è data la possibilità di scegliere nel corso della durata del mutuo di cambiare tasso. Un’opzione in più quindi per poter calibrare al meglio il contratto all’evolversi delle condizioni del mercato e dei tassi. La gran parte dei mutui a tasso misto offerti sul mercato rispondono alle seguenti caratteristiche: Sono più cari in termini di spread di circa 10-20 punti base (0,1%-0,2%) rispetto al variabile. Consentono di cambiare tasso ma… CONTINUA A LEGGERE

La migliore guida sul Mutuo a Tasso BCE

La migliore guida sul Mutuo a Tasso BCE

Quando si parla di mutuo a tasso variabile viene (più o meno a tutti) in mente l’indice Euribor. Come abbiamo visto l’Euribor è un tasso interbancario – esprime cioè quanto costa alle banche prestarsi il denaro fra loro – a breve termine (da una settimana ad un anno). L’Euribor a 1 mese e a 3 mesi sono gli indici più utilizzati dalle banche per indicizzare il calcolo delle rate di un mutuo a tasso variabile. L’Euribor viene quindi sommato allo spread per calcolare il Tan (Tasso annuo nominale) del mutuo. Se l’Euribor è negativo dovrebbe essere sottratto allo spread ed… CONTINUA A LEGGERE

Come sospendere il pagamento delle rate del mutuo quando sei in difficoltà

Come sospendere il pagamento delle rate del mutuo quando sei in difficoltà

Il Piano Casa del Governo Letta rifinanzia nel settembre 2013 il Fondo di Solidarietà per i Mutui per l’Acquisto della prima Casa, un fondo avviato nel novembre 2010 a sostegno dei mutuatari che nel corso del piano di rimborso del proprio mutuo incontrano difficoltà nel sostenere il regolare pagamento delle rate del proprio mutuo. Il Fondo di Solidarietà si rivolge a tutti i mutuatari, specie giovani e giovani coppie con meno di 35 anni, che con limitati risparmi si trovano inaspettatamente in gravi condizioni di non autosufficienza economica – causata per esempio dalla perdita del lavoro – e non riescono… CONTINUA A LEGGERE

Il Mutuo per Comprare la Casa che sogni

Il Mutuo per Comprare la Casa che sogni

Come definito all’art. 1813 del Codice Civile, il mutuo è “il contratto col quale una parte consegna all’altra una determinata quantità di danaro o di altre cose fungibili e l’altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e qualità”. Si tratta di un “contratto reale”, che cioè si perfeziona con la consegna del denaro o delle cose fungibili, ed è un “contratto di durata”, perché va determinato un termine temporale per la restituzione. Il mutuo quindi è un contratto di prestito in cui le parti in gioco sono il mutuante (chi dà in prestito) e il mutuatario (chi… CONTINUA A LEGGERE