Come scegliere il Prestito personale migliore

Come scegliere il Prestito personale migliore

Il prestito personale è un finanziamento non finalizzato all’acquisto di un bene o servizio specifico. Rientra nell’ampia categoria del credito al consumo e può essere concesso solo al consumatore finale e non a una persona fisica o giuridica che voglia utilizzarlo a fini d’impresa o per la propria attività professionale. A differenza di quanto avviene nei prestiti finalizzati, il contratto è concluso direttamente tra il consumatore e l’istituto finanziario e senza la presenza di un convenzionato (esercente del punto vendita). Il potenziale cliente presenta la richiesta di prestito personale all’istituto finanziario che, dopo un’attenta valutazione che dura generalmente qualche giorno,… CONTINUA A LEGGERE

Come scegliere il Prestito Auto migliore

Come scegliere il Prestito Auto migliore

Il prestito per l’acquisto dell’auto nuova o usata rientra nella categoria dei prestiti finalizzati, ossia quelli erogati con una precisa finalità e una precisa destinazione del denaro ricevuto in prestito. Il contratto di prestito auto può essere stipulato presso lo stesso rivenditore dell’autoveicolo o direttamente, a condizioni spesso migliorative, presso la banca o la finanziaria prescelta. Nel primo caso il cliente riceverà dal rivenditore una serie di proposte di finanziamento, frutto di accordi stipulati da quest’ultimo con uno o più istituti finanziari. I rivenditori che stipulano questo tipo di accordi ricevono una provvigione dall’istituto finanziario. Il rivenditore offrirà assistenza al… CONTINUA A LEGGERE

I Prestiti per lavoratori dipendenti

I Prestiti per lavoratori dipendenti

I prestiti per dipendenti sono una tipologia di prestiti personali che vengono destinati ai lavoratori dipendenti pubblici e statali e privati. I prestiti per dipendenti sono finanziamenti non finalizzati: coloro che li richiedono, cioè, non hanno l’obbligo di specificare la finalità della somma richiesta. I prestiti personali per dipendenti prevedono, come forma più comune, la cessione del quinto dello stipendio: secondo questa formula le rate del prestito vengono trattenute direttamente dalla busta paga del richiedente e pagate dal datore di lavoro, che si assume la responsabilità della puntualità e del pagamento. L’ammontare della trattenuta non può, come indicato anche dal… CONTINUA A LEGGERE

Cosa indicano il Tan e Taeg nei Prestiti personali

Cosa indicano il Tan e Taeg nei Prestiti personali

Tan e Taeg sono due importanti indicatori, utili per calcolare il costo di un prestito e quindi valutarne la reale convenienza. I tassi di interesse di un prestito, rappresentati nello specifico da Tan e Taeg, indicano quali sono le spese che dovrai sostenere una volta ottenuto il finanziamento, ovvero quanto ti verrà effettivamente a costare il prestito che hai richiesto. L’ammontare di questi due indicatori ti verrà addebitato direttamente sulla rata di rimborso. Infatti oltre alla quota di capitale, l’importo di ogni rata comprenderà anche una quota di interessi, rappresentata proprio dal Tan e il Taeg. Per poter valutare consapevolmente… CONTINUA A LEGGERE

Come acquistare l’auto con un Prestito

Come acquistare l’auto con un Prestito

Il prestito auto è una particolare forma di prestito finalizzato destinato all’utente che desidera ottenere liquidità per l’acquisto di una nuova vettura. I prestiti auto, stipulati presso il rivenditore per la compravendita di un’automobile nuova o usata, hanno generalmente un tasso di interesse fisso e prevedono un piano di ammortamento a rate costanti predeterminato dalla concessionaria. Talvolta, può accadere che l’offerta di prestito auto preveda un periodo di pre-ammortamento, ovvero un periodo, generalmente non superiore a sei mesi, durante il quale il contraente non deve corrispondere alcun rimborso. Come funziona il Prestito auto I rivenditori di auto – sia nuove… CONTINUA A LEGGERE