Come scegliere il Prestito personale migliore

Il prestito personale è un finanziamento non finalizzato all’acquisto di un bene o servizio specifico. Rientra nell’ampia categoria del credito al consumo e può essere concesso solo al consumatore finale e non a una persona fisica o giuridica che voglia utilizzarlo a fini d’impresa o per la propria attività professionale. A differenza di quanto avviene nei prestiti finalizzati, il contratto è concluso direttamente tra il consumatore e l’istituto finanziario e senza la presenza di un convenzionato (esercente del punto vendita). Il potenziale cliente presenta la richiesta di prestito personale all’istituto finanziario che, dopo un’attenta valutazione che dura generalmente qualche giorno,… CONTINUA A LEGGERE

Come funziona il Social lending

Per social lending si intende un prestito personale erogato da privati ad altri privati su Internet. Ha luogo sui siti di aziende di social lending, senza passare quindi attraverso i canali tradizionali rappresentati da società finanziarie e banche. Questa forma di prestito è riconducibile ai prestiti personali non finalizzati, una delle tipologie più utilizzate di credito al consumo che, in quanto tali, non prevedono garanzie a protezione del prestatore contro il rischio di default. Con il social lending, chi presta denaro e chi lo riceve mediamente percepisce o paga una quota di interessi più favorevole rispetto a quella proposta dalle… CONTINUA A LEGGERE

Come ottenere un Prestito online

I prestiti personali on line sono dei finanziamenti che possono essere richiesti e gestiti tramite internet. Se desideri richiedere un prestito online dovrai infatti compilare gli appositi moduli direttamente sul sito della banca o della finanziaria prescelta, la quale provvederà poi ad inviarti il contratto via e-mail. I prestiti on line offrono tassi di interesse più vantaggiosi di quelli tradizionali. Questo perché una banca on line deve sostenere costi più ridotti rispetto ad un istituto di credito tradizionale, con tanto di sedi fisiche e sportelli in tutta Italia. Di conseguenza, una banca on line potrà proporre ai propri clienti prodotti… CONTINUA A LEGGERE

Tutto quello che serve sapere prima di richiedere un prestito

In Italia, le banche e gli intermediari finanziari iscritti negli appositi registri sono i soggetti autorizzati a concedere ed erogare il credito al consumo, le cui tipologie principali comprendono: La Carta di credito, strumento di credito al consumo con cui è possibile effettuare acquisti presso gli esercizi aderenti, e il cui pagamento avviene a cadenza predefinita, solitamente mensile, in un’unica soluzione (carta di credito a saldo), o in forma rateale con l’aggiunta del pagamento degli interessi maturati (credito revolving); Il Prestito finalizzato, una forma di finanziamento strettamente legato al bene acquistato, che si può richiedere ed ottenere direttamente dal punto… CONTINUA A LEGGERE

La Centrale dei Rischi: cos’è e come funziona

Tra i diversi fattori che possono concorrere a una richiesta rifiutata di prestito personale vi è la cosiddetta segnalazione alle Centrali Rischi. A questo proposito devi infatti sapere che le banche e le finanziarie, prima di erogare un prestito personale, provvedono ad effettuare alcune verifiche riguardo il profilo del richiedente consultando appunto le informazioni raccolte da queste società. I dati archiviati da esse sono di fondamentale aiuto per gli istituti di credito al fine di verificare e ricostruire la storia creditizia del soggetto che desidera richiedere il finanziamento. Qui di seguito, oltre a spiegarti che cos’è una Centrale Rischi, ti… CONTINUA A LEGGERE