Come funziona il Prestito Casa

Se si necessita di liquidità per le spese destinate alla propria abitazione si può ricorrere al prestito casa. In caso di acquisto di un immobile piccolo o di poco pregio, di lavori di ristrutturazione o di manutenzione ordinaria e straordinaria, o semplicemente per cambiare arredamento grazie al prestito casa è possibile ottenere denaro contante con facilità.

Fra le forme più conosciute di prestito finalizzato, il finanziamento casa rappresenta una soluzione rapida in quanto l’iter previsto in caso di prestito è snello e non c’è bisogno di fornire tutte le garanzie richieste per la sottoscrizione di un mutuo, di cui costituisce una valida alternativa. Questa tipologia di prestito viene incontro a chi deve ottenere importi bassi; per cifre più alte è sempre preferibile stipulare un contratto di mutuo, più conveniente anche in termini di tassi d’interesse applicati. Se è vero che il prestito casa non implica la richiesta di ipoteca sull’immobile a garanzia, dall’altra la banca o istituto di credito che eroga il prestito per tutelarsi richiede inevitabilmente un TAEG più elevato.

Sono diverse le soluzioni di finanziamento proposte dalle banche che variano a seconda della tipologia di intervento e della onerosità. Nel caso in cui la cifra necessaria all’acquisto dell’immobile sia superiore indicativamente a 60.000 è conveniente ricorrere ad un mutuo prima casa o seconda casa. Per scegliere quella più adatta al tuo profilo puoi ricorrere al confronto dei preventivi di prestito, scegliendo l’opzione migliore per risparmiare. Richiedere un prestito per la casa è semplice grazie ai diversi siti di comparazione!

Finanziare le spese per la tua casa

Il prestito casa, concesso a seguito di una precisa analisi della posizione creditizia del richiedente, può essere erogato sia per interventi di manutenzione o restauro dell’abitazione principale o prima casa, sia per finanziare spese per la seconda casa o per l’acquisto di una box.

Nel caso si tratti di un finanziamento prima casa è possibile accedere ad una serie di agevolazioni che garantiscono un notevole risparmio. Oltre a poter usufruire di numerose agevolazioni sull’acquisto, nel 2013 è stato anche istituito il Fondo Garanzia Prima Casa che facilita l’accesso al credito alle giovani coppie, così come alle famiglie in difficoltà: l’accesso al Fondo viene concesso anche con finalità di ristrutturazione dell’immobile o di lavori di efficientemente energetico.

Generalmente richiesti per un importo massimo di 50mila euro, i prestiti casa arrivano a coprire l’intera spesa da sostenere. In base alle singole esigenze sui diversi siti di comparazione è possibile richiedere un preventivo prestito casa, scegliendo la finalità per il finanziamento.