La guida sui Mutui a Tasso fisso

Quando si prende la decisione di sottoscrivere un mutuo prima casa, è importante valutare diversi fattori al fine di optare per la soluzione più conveniente. Oltre all’importo della rata del finanziamento, un altro elemento da prendere in considerazione è rappresentato dai tassi di interesse dei mutui. Come dicevamo, capire quale tasso di interesse (fisso, variabile o misto) sia più in linea con le tue esigenze è di fondamentale importanza per riuscire a risparmiare sul finanziamento. In termini economici, i tassi di interesse indicano infatti il costo del capitale concesso in prestito dalla banca. Il mutuatario dovrà restituire all’istituto creditizio la… CONTINUA A LEGGERE

La guida definitiva al Prestito senza busta paga

I prestiti senza busta paga sono adatti a chi non ha uno stipendio fisso. Attenzione però! Non significa che non servono garanzie alternative I prestiti personali senza busta paga sono finanziamenti dedicati a chi non ha uno stipendio fisso e, di conseguenza, una busta paga. Riguardano per lo più importi molto contenuti (meno di 5.000€) proprio perché le banche non sono disposte ad esporsi troppo nei confronti di chi ha un profilo di rischio più elevato dovuto alla mancanza di uno stipendio regolare. Attenzione però! Il fatto che un prestito personale possa essere concesso in assenza di una busta paga… CONTINUA A LEGGERE

L’imposta di bollo del conto corrente e conto deposito

In vigore dal 2012, l’imposta di bollo sul conto corrente è, come dice la definizione, un’imposta associata al possesso di un conto corrente, bancario o postale e rendiconti dei libretti di risparmio. L’imposta di bollo viene pagata ogni anno e l’importo è strettamente legato alla giacenza media del conto corrente. Attraverso la circolare n.48 del 21 dicembre 2012 l’Agenzia delle Entrate ha fatto luce sul funzionamento dell’imposta di bollo, a chi spetta il pagamento, qual è il criterio di calcolo dell’importo e le esenzioni, fornendo adeguata risposta a tutti i dubbi diffusi fra le associazioni di categoria del settore bancario… CONTINUA A LEGGERE

L’assicurazione Auto, Moto e Autocarro obbligatoria

L’assicurazione Auto obbligatoria L’RC Auto è il contratto assicurativo con cui la compagnia di assicurazione si assume la copertura dei danni materiali o fisici causati a terzi, avvenuti mentre si è alla guida della propria automobile. In Italia per poter circolare regolarmente con il proprio veicolo è necessaria la sottoscrizione di una polizza auto: stipulare l’assicurazione auto, o più correttamente Responsabilità Civile Autoveicoli, è obbligatorio per legge, ai sensi degli articoli 122 e seguenti del Codice delle Assicurazioni. Ha solitamente durata di 12 mesi, al termine dei quali è obbligatorio il rinnovo. La copertura base della polizza auto garantisce la… CONTINUA A LEGGERE

Cosa sono le Assicurazioni Viaggio

L’assicurazione viaggio è una polizza che offre una copertura completa contro incidenti e inconvenienti che possono avvenire quando si viaggia. Esistono diversi tipi di polizze viaggi, che offrono una protezione più o meno ampia a seconda delle necessità del cliente. È possibile stipulare un’assicurazione viaggio per assistenza e spese mediche, per l’annullamento del viaggio, per la perdita del bagaglio e molto altro. L’assicurazione viaggio deve essere stipulata prima della partenza e ha validità per tutta la durata del soggiorno. Esistono anche assicurazioni viaggio annuali, che offrono copertura per tutti i viaggi effettuati nel corso dell’anno. Informazioni e approfondimenti sulle Assicurazioni… CONTINUA A LEGGERE