A cosa serve il Conto deposito e il Conto corrente ipotecario

Il Conto deposito Il conto deposito è un particolare tipo di conto bancario che permette al titolare di far fruttare al meglio i propri risparmi, garantendo elevati rendimenti sul denaro depositato. Tra i vantaggi dei conti deposito, offrono tassi d’interesse più alti ma, al tempo stesso, permette di effettuare un numero di operazioni più limitato. La differenza tra un conto deposito vincolato e un conto deposito non vincolato risiede nel tipo di vincolo con cui decide di legare il denaro al conto. Nel primo caso, la banca vincola la somma di denaro per un determinato lasso temporale e offre generalmente… CONTINUA A LEGGERE

La guida definitiva ai Prestiti Inpdap e Inps

Fino al 6 dicembre 2011, i prestiti Inpdap, acronimo che sta per Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica, rappresentavano una tipologia di finanziamenti agevolati destinati ai lavoratori dipendenti pubblici e pensionati (ex dipendenti nel settore pubblico). Queste soluzioni creditizie venivano erogate direttamente dal Fondo Credito dell’ente previdenziale o dalle banche e finanziarie convenzionate con l’Istituto. In seguito all’approvazione del Decreto Salva Italia (DDL 2011/201) questo ente pubblico non esiste più e le sue funzioni sono state trasferite all’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS). A partire da dicembre 2011, l’Inps rappresenta quindi il punto di riferimento anche per… CONTINUA A LEGGERE

Come trovare la Carta di credito migliore

Per richiedere una carta di credito è necessario essere maggiorenni (solo le carte prepagate possono essere intestate a un minorenne, a patto che un maggiorenne faccia da garante). Alcune carte di credito sono concesse soltanto ai titolari di un conto corrente bancario o postale dell’istituto emittente. La richiesta si può effettuare in banca oppure on line. In filiale basta compilare un modulo e consegnarlo agli sportelli insieme ai documenti richiesti dalla banca: carta d’identità, documentazione relativa al reddito, codice fiscale. On line, sul sito dell’istituto emittente, è possibile compilare un modulo per farsi inviare via posta tutta la documentazione necessaria… CONTINUA A LEGGERE

Investire in Covered warrants e Certificates

Covered Warrants Il covered warrant è uno strumento finanziario quotato in Borsa che conferisce la facoltà di sottoscrivere l’acquisto (Call covered warrant, opzione Call) o la vendita (Put covered warrant, opzione put) di una certa attività finanziaria sottostante ad un prezzo e ad una scadenza stabilita. Peraltro ne esistono una tipologia più semplice, i cd. covered warrants plain vanilla, ed una più complessa che combina fra loro più opzioni di acquisto o di vendita, i cd. covered warrants strutturati o esotici. A differenza del semplice Warrant può avere come attività sottostanti oltre alle azioni anche obbligazioni, indici azionari o obbligazionari… CONTINUA A LEGGERE

Cosa sono i Prestiti personali

I prestiti personali sono dei finanziamenti particolari che non sono direttamente collegati all’acquisto di un bene o di un servizio, ma che ti permettono di servirti della liquidità ottenuta come meglio credi. Proprio per questo motivo offrono tassi di interesse più alti rispetto ai prodotti di credito al consumo e le banche tendono a chiedere maggiori garanzie prima di erogarli. Che caratteristiche hanno i Prestiti personali I prestiti personali ti permettono di ottenere della liquidità da rimborsare in un numero prestabilito di rate a tasso fisso. Come abbiamo detto, si tratta di prestiti non finalizzati: con la somma ricevuta potrai… CONTINUA A LEGGERE