Conto corrente: cos’è e come funziona

Il conto corrente è uno strumento finanziario finalizzato alla gestione del denaro: consente ad esempio il versamento e il prelievo del contante, il suo trasferimento attraverso bonifici, l’accredito dello stipendio, la domiciliazione delle utenze, e viene usato per depositare i propri risparmi e lo si può aprire come conto tradizionale o come conto on line. L’apertura di un conto corrente presso una banca dà inoltre all’utente la possibilità di usufruire del bancomat per prelevare denaro dal proprio conto presso appositi sportelli automatici (ATM) evitando così il passaggio in filiale, e consente parimenti di usufruire di strumenti di pagamento diversi dal… CONTINUA A LEGGERE

Come aprire un conto corrente se si è stati protestati

L’apertura del conto corrente concretizza lo step irrinunciabile per dotarsi dello strumento bancario oggi indispensabile per la gestione del proprio denaro e per usufruire di una serie di servizi offerti dalle banche quali l’emissione del carnet di assegni, del bancomat e della carta di credito, la domiciliazione delle utenze e le operazioni di internet banking. Può non essere semplice orientarsi in un’offerta che si distingue per la varietà: vi sono conti correnti a consumo e a pacchetto; esistono conti correnti tradizionali che includono i servizi specifici di sportello e la correlata consulenza, ma anche conti con operatività prevalente online a… CONTINUA A LEGGERE

I Migliori Conti correnti per chi ha meno di 30 anni

Il conto corrente è uno strumento finanziario erogato dalle banche che permette a un cliente di amministrare il denaro depositato in sicurezza. Con l’apertura di un conto, il titolare può accedere a numerosi servizi bancari, quali: il versamento e il prelievo di contante, il trasferimento di denaro attraverso bonifici, la domiciliazione delle bollette e varie operazioni di Internet Banking. Un conto può essere aperto sia nella versione tradizionale, recandosi personalmente allo sportello bancario, che in quella di conto corrente on line, grazie al quale è possibile avere accesso ai vari servizi di internet banking. I conti correnti on line ti… CONTINUA A LEGGERE

Come fare un Bonifico bancario senza conto corrente

Fino a pochi anni fa per fare un bonifico senza conto corrente era necessario recarsi in qualsiasi filiale bancaria e richiedere l’accredito di somme verso il destinatario. L’operazione eseguita allo sportello, comportava però l’addebito di importi da 2 a 5 euro a titolo di commissioni, e risultava fortemente antieconomica. Fare un bonifico senza conto corrente, come aprire un conto corrente in agenzia, poteva essere costoso per il titolare, ma oggi privati, imprese e categorie come giovani e pensionati possono aprire un conto corrente zero spese o richiedere una carta con IBAN. I conti correnti zero spese online sono conti agevolati,… CONTINUA A LEGGERE

Come funziona il Conto corrente postale online

Il conto corrente postale online è un prodotto innovativo offerto da Poste Italiane. Possiede tutte le caratteristiche di un conto corrente bancario e può essere aperto in alternativa a quest’ultimo per usufruire in modo agevolato di ulteriori servizi postali, come prestiti e finanziamenti. I conti correnti postali rientrano nella gamma conti BancoPosta, e offrono ai clienti un servizio completo e snello che esaudisce le esigenze di cassa, prestito e protezione in un unico prodotto. Sul conto corrente postale online si può accreditare lo stipendio o la pensione, domiciliare le utenze, gestire carte di credito, finanziamenti, polizze e buoni fruttiferi. L’offerta… CONTINUA A LEGGERE