La migliore guida sul Mutuo a Tasso variabile

I mutui a tasso variabile sono sempre più in voga tra gli italiani. Come si capisce dalla definizione, in questa tipologia di contratti il tasso può cambiare e di conseguenza può cambiare anche la rata da pagare.Per questo motivo molti mutuatari preferiscono il mutuo a tasso fisso che offre invece la stabilità e la sicurezza di una rata fissa. A dispetto di questo pregiudizio di fondo a vantaggio del tasso fisso, va detto che negli ultimi 30 anni il tasso variabile è sempre risultato inferiore nel confronto con il tasso fisso. Vale a dire: chi ha scelto il tasso variabile… CONTINUA A LEGGERE

Come ottenere il Prestito per Spese mediche

Con il prestito spese mediche è possibile ottenere della liquidità per affrontare sia spese importanti per la salute della persona, ma anche altri interventi molto richiesti, come i trattamenti di bellezza e le operazioni di chirurgia estetica. Per ottenere un prestito spese mediche non sono richiesti specifici requisiti, oltre che un reddito certo da lavoro o da pensione, ed una buona affidabilità creditizia. I prestiti spese mediche sono erogati da istituti finanziari e da banche. Non richiedono specifici requisiti, tranne un reddito certo ed una posizione creditizia del richiedente il finanziamento che confermi una adeguata affidabilità finanziaria del medesimo. Con… CONTINUA A LEGGERE

Quali sono i parametri di ricerca di un prestito online?

La ricerca di un prestito online è davvero semplice e veloce. Sono tanti i siti che ti permettono di confrontare i prestiti di diversi istituti di credito. Sono pochi i dati e le informazioni da indicare per ottenere la migliore soluzione e un’offerta prestito su misura. I parametri necessari per elaborare la proposta sono relativi al prestito ricercato come ad esempio l’Importo, la Durata, la Finalità, l’eventuale esigenza di una Polizza Assicurativa, le modalità di Rimborso e infine i dati del richiedente quali Età, Domicilio, Tipo di contratto di lavoro, Impiego e Data di Presa Servizio lavorativo. Vediamo di seguito… CONTINUA A LEGGERE

Come trovare la Carta di credito migliore

Per richiedere una carta di credito è necessario essere maggiorenni (solo le carte prepagate possono essere intestate a un minorenne, a patto che un maggiorenne faccia da garante). Alcune carte di credito sono concesse soltanto ai titolari di un conto corrente bancario o postale dell’istituto emittente. La richiesta si può effettuare in banca oppure on line. In filiale basta compilare un modulo e consegnarlo agli sportelli insieme ai documenti richiesti dalla banca: carta d’identità, documentazione relativa al reddito, codice fiscale. On line, sul sito dell’istituto emittente, è possibile compilare un modulo per farsi inviare via posta tutta la documentazione necessaria… CONTINUA A LEGGERE

Come calcolare gli interessi del mutuo in modo semplice

Gli interessi sul mutuo rappresentano il costo del denaro, e sono il compenso che il mutuatario deve corrispondere alla banca per la concessione di un prestito di capitale, in misura percentuale e con riferimento all’anno in corso. Per determinare il tasso degli interessi mutuo, gli istituti bancari fanno riferimento ad alcuni indici standard: l’Euribor (o il tasso Bce) per i mutui a tasso variabile, l’Eurirs per i mutui a tasso fisso. A questi si somma l’interesse differenziale – “spread” – applicato dalla banca, che in media oscilla tra l’1% e il 3%. Lo spread rappresenta la maggiorazione, il ricavo che… CONTINUA A LEGGERE