La guida sui Mutui a Tasso Variabile

La guida sui Mutui a Tasso Variabile

Il mutuo tasso variabile è il finanziamento il cui tasso di interesse varia in base ad un indice di riferimento, l’Euribor o il tasso stabilito dalla Banca Centrale Europea (o MRO). L’importo della rata dei mutui tasso variabile si modifica periodicamente seguendo l’andamento del mercato: se il tasso di riferimento sale, la rata aumenta, se l’indice scende anche il costo del mutuo diminuisce. All’Euribor (o all’MRO) va poi sommato lo spread, ovvero il sovrapprezzo applicato dalla banca sul tasso di riferimento. In questo modo si ricava il Tan (tasso annuo nominale) a partire dal quale verrà sviluppato il piano di… CONTINUA A LEGGERE

La migliore guida sul Mutuo a Tasso variabile

La migliore guida sul Mutuo a Tasso variabile

I mutui a tasso variabile sono sempre più in voga tra gli italiani. Come si capisce dalla definizione, in questa tipologia di contratti il tasso può cambiare e di conseguenza può cambiare anche la rata da pagare.Per questo motivo molti mutuatari preferiscono il mutuo a tasso fisso che offre invece la stabilità e la sicurezza di una rata fissa. A dispetto di questo pregiudizio di fondo a vantaggio del tasso fisso, va detto che negli ultimi 30 anni il tasso variabile è sempre risultato inferiore nel confronto con il tasso fisso. Vale a dire: chi ha scelto il tasso variabile… CONTINUA A LEGGERE